Marina Mascoli

Progetto realizzato durante il

Edificio privato a Mola di Bari

Edificio di edilizia privata costituito da due unità immobiliari simmetriche, edificato a fine ‘800 e ampliato successivamente ai piani superiori nel 1955. E’ ubicato nel quartiere adiacente al porto mercantile della città di Mola di Bari (BA) e rappresenta il “format” della tipica abitazione che caratterizza fortemente la zona per ripetitività modulare, stile architettonico, simmetria dei volumi sviluppati su due o più livelli fuoriterra. Il progetto tramite l’utilizzo del BIM affronta il tema della riqualificazione degli spazi e di risanamento proponendo elementi di green-building.
Sfruttando la metodologia BIM viene presentato un metodo innovativo per la gestione virtuosa del patrimonio immobiliare esistente. Si presenta come un flusso di lavoro collaborativo per i diversi operatori, agevolando l’organizzazione dei ruoli individuali, come quello del BIM Specialist, rendendo accessibile e tracciabile lo scambio di informazioni con la committenza. Inoltre offre uno strumento di supporto per il ciclo manutentivo dell’edificio stesso facilitando l’aggiornamento nel tempo.

 
Vedi altri contenuti OSNAP
o