CERTIFICAZIONE BIM

Il BIM – Building Information Modeling, è stato reso obbligatorio per le stazioni appaltanti pubbliche dal DM 560/2017, a partire dai progetti con importo lavori uguale o superiore a € 100 milioni già dal mese di gennaio 2019. Tali importi saranno annualmente ridotti, fino ad arrivare all’obbligo di indire i bandi in BIM per la realizzazione o riqualificazione di opere pubbliche per qualsiasi tipologia di lavoro a partire dal 2025. 

OSNAP con il supporto di ICMQ offre la possibilità ai professionisti, che già operano in ambito BIM, di ottenere una certificazione di parte terza che attesti la conformità della propria competenza professionale alla norma UNI 11337 che disciplina il profilo professionale degli operatori BIM.

In questa pagina

Perché certificarsi?

La certificazione è lo strumento più idoneo per garantire agli operatori di filiera (committenti, fornitori, imprese) che il professionista svolga la sua attività nel rispetto dei criteri verificati e riconosciuti da un organismo di certificazione di terza parte indipendente, consentendo al professionista di:

  • garantire l’effettiva esperienza/competenza secondo il profilo definito dalla norma

  • qualificare la propria offerta sul mercato distinguendosi dai competitor

  • acquisire maggiore punteggio nelle gare d’appalto

  • promuovere la propria competenza attraverso il pubblico registro di un organismo di certificazione accreditato

  • ottenere il riconoscimento normativo ai sensi della L.4/2013 mediante accreditamento Accredia

Profili Professionali BIM

Che BIM sei?

Scoprilo con il nostro Test di Autovalutazione BIM.

Il Test si pone come obiettivo, in base all’esperienza personale maturata in ambito BIM, di individuare le possibili Certificazioni Conseguibili. Nel caso non dovessi aver alcuna esperienza in ambito BIM, ti consigliamo di dare uno sguardo alle Figure Professionali in ambito BIM e scoprire quale BIM Expert potresti diventare.

Contenuto visibile per utenti iscritti la sito.

Loggati o iscrivi al sito per visualizzare e il contenuto completo

Come si svolgono gli esami BIM?

L’esame ha lo scopo di verificare le conoscenze e la capacità di applicazione pratica del metodo BIM da parte del candidato. Nel corso delle prove d’esame, il candidato può consultare solo la documentazione approvata dall’esaminatore o messa a disposizione dal centro di esame. Lo scambio di informazioni con gli altri candidati e con l’esterno è causa di annullamento dell’esame. L’esame è costituito dalle seguenti prove:

L’esame si considera superato se la valutazione finale è superiore o uguale al 60% del punteggio massimo. Con il superamento dell’esame e con la successiva delibera del CdC, ICMQ rilascia un certificato di competenza professionale. Nel certificato BIM Specialist viene indicata anche la disciplina svolta  all’esame. Nel caso il candidato venga respinto può ripetere l’esame effettuando una nuova iscrizione. Il candidato che ripeterà l’esame entro i tre mesi successivi, avrà uno sconto pari al 50% sulla tariffa di certificazione. Le singole prove di esame con esito positivo mantengono la validità per un periodo massimo di sei mesi.

Esami BIM ON LINE

In seguito all’emergenza Covid 19, ICMQ ha reso possibile l’erogazione degli esami anche in remoto. Le procedure di erogazione dell’esame restano fondamentalmente le medesime di quelle in aula fisica con la differenza che il candidato può sostenere l’esame da qualunque luogo desideri purché collegato da un’ ambiente dove non siano presenti o in transito altre persone. E’ richiesto un PC munito di microfono, cuffia, cam e solo 1 monitor. L’esaminatore nel caso lo ritenga opportuno, deve essere in grado di ispezionare l’ambiente in qualunque momento durante la sessione. Il candidato userà tramite condivisine schermo, il PC del Organismo di Valutazione. La sessione verrà supportata dall’uso delle aule virtuali OSNAP ed è registrata.

Quanto costa l'esame BIM?

Contenuto visibile per utenti iscritti la sito.

Loggati o iscrivi al sito per visualizzare e il contenuto completo

Quando si può sostenere l'esame BIM?

L’esame può essere sostenuto in qualsiasi data purché preventivamente concordato  con la segretaria almeno 15 giorni prima. L’esame inizia alla 9.00 e mediamente dura 5 ore. L’ammissione all’esame prevede una Verifica Preliminare. La Verifica Preliminare è una procedura gratuita dove i nostri Esaminatori valutano l’idoneità del Candidato a sostenere l’esame. Nel caso di mancato superamento della Verifica Preliminare, nulla è dovuto da parte dell’aspirante Candidato che potrà richiedere una nuova Verifica Preliminare successivamente alla maturazione dei requisiti minimi richiesti.

Mantenimento Certificazione BIM

La Certificazione BIM richiede il rinnovo ogni anno ed il rinnovo è soggetto alle seguenti condizioni:

  • di aver svolto o gestito attività con il metodo BIM per almeno 30 giorni, anche non consecutivi;
  • di non avere in corso contenziosi legali relativi all’attività certificata e di aver gestito correttamente eventuali reclami ricevuti da parte di clienti sul corretto svolgimento dell’incarico;
  • di aver frequentato un corso di aggiornamento professionale, coerente con la figura professionale certificata, pari ad almeno 8 ore
 

Mantenimento Diritti di validità annuale del certificato per tutti i profili 100€ + iva

FAQ - Domande frequenti Esame BIM

No. E’ sufficiente disporre di un Diploma di scuola media come titolo di studio.

Il Certificato di superamento dell’esame è rilasciato dopo 30 giorni dalla sessione dell’esame previa approvazione della commissione ICMQ. In caso d’urgenza, è possibile richiedere una Dichiarazione di Superamento.

Si. L’esperienza lavorativa viene valutata solo attraverso il CV. In particolare è importante si evinca per ogni attività svolta: periodo temporale, mansione svolta, eventuali applicativi utilizzati.

La seguente tabella riporta in sintesi le principali differenze.

Titolo

Definizione

Pro

Contro

Indicata

Diploma di partecipazione

Titolo rilasciato in seguito a un corso.

Titolo rilasciato in seguito alla frequenza di almeno dell’80% della durata del corso.

Non attesta le reali competenze dell’allievo.

Per chi non ha esigenze di titoli che attestino le proprie competenze.

Certificazione Autodesk

Titolo rilasciato, dopo superamento esame.

Certificazione spendibile a livello globale

Certificazione di prodotto e non di ruolo.

Certificazione disponibile in lingua inglese

Per chi desidera relazionarsi con il mondo del lavoro estero oltre che italiano.

Certificazione ICMQ

Titolo rilasciato, dopo superamento esame.

Certificazione in italiano.

Certificazione spendibile prevalentemente in Italia.

Per chi desidera relazionarsi con il modo del lavoro prevalentemente italiano e con studi o aziende di progettazione che si occupano prevalentemente di appalti pubblici.

No. In unica giornata con inizio alle ore 9.00 e fine presumibilmente entro le 14.00

Si.  Tutti i nostro corsi prevedono  Sample Test o Test di Esempio oltre che Applicazione Pratica  che consentono allo Studente/Candidato di “familiarizzare” con l’ambiente di esame. In alcuni casi sono previsti dei Sample Test, acquistabili separatamente dal corso, indicati per chi ha già una preparazione nonché un’esperienza in ambito BIM ma che desidera testare la propria preparazione prima di sostenere l’Esame BIM.

Nel caso in cui il Candidato, dovesse essere impossibilitato a sostenere l’esame già programmato, potrà richiedere l’annullamenteo dello stesso e programmare in accordo con la Segreteria una nuova data.

  • gli esami annullati dovranno essere riacquistati con la riduzione del 50%.
  • la ripetizione è gratuita solo in caso di malattia o quarantena.
  • la ripetizione può essere effettua entro 3 mesi dalla prima richiesta. Successivamente dovrà essere versato l’importo per intero.

Ancora dubbi? Leggi le domande frequenti e se non trovi le risposte alle tue domande…

Link utili

Maggiori informazioni sull’Esame ICMQ / Esperti BIM 

Verifica Preliminare Esame BIM

Se desideri avviare la verifica preliminare ti basterà seguire i seguenti step:

1 – Prepara un CV dettagliato in cui ogni attività svolta deve risultare descritta come nel seguente tabella:

Periodo (dal mese/anno al mese/anno)

La somma dei periodi indicati deve essere pari o superiore al requisito minimo richiesto per il Profilo BIM oggetto di Certificazione

Azienda

 

Ruolo

Indicare se si è avuto un ruolo di BIM Specialist, BIM Coordinator o BIM Manager.

Si può svolgere mansione di BIM Specialist, BIM Coordinator o BIM Manager anche se non si è certificati.

Principali attività svolte pertinenti al profilo oggetto di certificazione

 

Data di inizio e durata del progetto

 

Importo indicativo dell’opera

 

Descrizione del Progetto

 

Attenzione: il CV in formato PDF,  dovrà riportare:

  • dichiarazione: “Il sottoscritto, a conoscenza di quanto prescritto dagli artt. 75 e 76. del D.P.R. 445/2000, dichiara che tutte le informazioni contenute nel proprio curriculum vitae sono veritiere. Inoltre Il sottoscritto acconsente al trattamento dei dati personali (REG EU 2016/679).”
  • data
  • firma

2 – Scarica e leggi attentamente il ps doc02 BIM regolamento tecnico 2020-03-03

3 – Inoltra la tua richiesta tramite il Modulo Prenotazione Esame

Attraverso questo modulo (visibile solo se si è loggati) potrai inviarci il tuo CV affinché possa essere effettuata un Verifica Preliminare. La Verifica Preliminare ci consente di capire se ci sono i requisiti minimi richiesti per sostenere l’esame. Successivamente ti verrà comunicata la data dell’esame e le modalità di iscrizione. La data verrà definita tenendo conto la disponibilità da te indicata e dell’Esaminatore. La Verifica Preliminare non ha alcun costo e non è vincolante.

Modulo Prenotazione Esame BIM

Contenuto visibile per utenti iscritti la sito.

Loggati o iscrivi al sito per visualizzare e il contenuto completo